Siamo alle soglie del 2014, organizzare un viaggio per tempo potrebbe farti risparmiare non poco… vediamo alcuni consigli.

Per molte persone, le vacanze estive costituiscono il più grande piacere che ci si concede durante l’anno. Esplorare una nuova meta esotica è spesso molto costoso, ma non è sempre così se si presta un po’ di attenzione. Ecco i principali consigli per risparmiare sulle vacanze 2014.

Cambio valuta

C’è da restare perplessi a guardare la coda di persone in fila per cambiare denaro che si forma davanti alle agenzie di cambio in aeroporto: possibile che non capiscano che l’offerta migliore non è lì?!

I servizi di cambio valuta aeroportuali sono tristemente famosi per i tassi di cambio svantaggiosi praticati, perciò vanno evitati pensando invece al cambio valuta ben prima dell’arrivo all’imbarco. Occorre scegliere un operatore di chiara fama che proponga l’offerta migliore. Travelex rappresenta una buona scelta, grazie ai suoi tassi di cambio competitivi e perfino alla possibilità di ordinare valuta online da ritirare poi in agenzia.

Considerare tutte le opzioni

Quando si prenota una vacanza, molti iniziano subito col cercare voli e hotel. Anche se questa può sembrare la scelta più ovvia, non sempre è anche la più economica.

Se si vuole raggiungere una meta lontana, probabilmente si sceglierà l’aereo, ma se invece si intende visitare un Paese vicino esistono anche altre opzioni per spostarsi. Ad esempio, un viaggio in treno può essere molto più economico di un viaggio in aereo, con società come InterRail che offrono pass abbordabili per spostarsi da un luogo all’altro senza spendere un patrimonio.

Gli hotel possono costituire un’enorme voce di costo in una vacanza, soprattutto se si cerca qualcosa di più rispetto alle camere delle catene alberghiere a basso costo. In caso di soggiorni di una settimana o più, è possibile risparmiare affittando una villa o un appartamento.

Anche se questi possono sembrare risparmi minimi, messi tutti assieme fanno la differenza, creando un piccolo gruzzolo extra da poter spendere liberamente durante la vacanza.